Sojournerの真実は誰でしたか?

投稿者:ahbab
 2019年2月1日 - 11:06:54
 1080 ビュー
 0     0
広告

Il mese della storia dell'American National African a febbraio è dedicato a onorare i contributi che i popoli afroamericani hanno fatto alla società americana e ad iniziare il mese, Google ha puntato i riflettori su Sojourner Truth. Nato nel 1797 da genitori schiavi, la Verità era originariamente chiamata Isabella Bomfree, secondo il National Women's History Museum. È nata nell'Ulster County, New York, ma è stata comprata e venduta più volte nel corso della sua vita. La prima volta che fu venduta, aveva circa nove anni, secondo History.com, e fu acquistata insieme a un gregge di pecore da John Neely in cambio di $ 100. All'età di 13 anni, è stata venduta altre due volte, e la sua destinazione finale è stata la casa di John e Elizabeth Dumont a West Park, New York. La verità era unita a un altro schiavo e aveva cinque figli, il primo nato nel 1815. Dumont promise di liberare la verità il 4 luglio 1826, ma History.com riferì che la data arrivò e passò e lei era ancora ridotta in schiavitù. Nel 1828, gli schiavi liberatori della legge di New York dovevano entrare in vigore, ma la verità scappò con la sua infante, Sophia, nel 1827. Quando Dumont venne a cercarla, Isaac e Maria Van Wagenen, che vivevano nelle vicinanze e furono abolizionisti, acquistarono La verità è libertà per 20 dollari. Più tardi, la aiutarono a presentare una causa per il ritorno di suo figlio, Peter, di cinque anni, che fu venduto in schiavitù in Alabama, illegalmente. La sua causa riuscita ha fatto di lei la prima donna di colore negli Stati Uniti a citare in giudizio un uomo bianco e vincere. "Non sono scappato, perché pensavo che fosse malvagio, ma me ne sono andato, credendo che andasse tutto bene", ha detto in seguito la sua fuga, secondo History.com. Dopo essere stata influenzata dalla fede cristiana di Van Wagenens, la verità si trasferì a New York City nel 1828 e lavorò per un ministro locale. Nel 1843, ribattezzò se stessa Sojourner Truth dopo che lo Spirito la chiamò a predicare la verità, come riportato dal National Women's History Museum. Mentre lavorava alla sua autobiografia, The Narrative of Sojourner Truth, che fu pubblicata nel 1850, Truth diede discorsi sulla schiavitù e collaborò con gli abolizionisti William Lloyd Garrison e Frederick Douglass. Si unì alla Northampton Association of Education and Industry, un'organizzazione abolizionista del Massachusetts, e nel 1851, alla Ohio Women's Rights Convention, pronunciò il suo discorso più famoso. Nel suo discorso, intitolato "Non sono una donna?", Il National Women's History Museum ha riferito di usare la propria statura e lo status femminile per mettere in discussione le nozioni di inferiorità e disuguaglianza di razza e di genere. Ha anche aiutato a reclutare i soldati neri per la guerra civile e raccolto cibo, vestiti e altre forniture per i rifugiati neri. Nel 1864, è stata invitata alla Casa Bianca e l'allora presidente Abraham Lincoln le ha mostrato una Bibbia che gli è stata data, secondo History.com. Mentre si trovava a Washington, DC, combatté la discriminazione cavalcando un'auto da strada solo per i bianchi. La verità alla fine si stabilì a Battle Creek, nel Michigan, dove vivevano alcune delle sue figlie, ma continuò a parlare a favore del suffragio femminile. È deceduta il 26 novembre 1883, secondo History.com. "Dio è morto?" History.com ha riferito che la sua pietra tombale ha detto, che era una domanda che ha chiesto a Douglass nel tentativo di incoraggiarlo ad avere fede. Il Google Doodle, che ha mostrato la verità seguendo le colombe bianche mentre guidava un gruppo di donne, è stato progettato dall'artista ospite di Philadelphia, Loveis Wise. Nel 2020, la Verità si unirà ad altre donne americane in sostituzione dell'ex presidente Andrew Jackson sul conto da $ 10.

コンテンツカテゴリ:

Sojournerの真実は誰でしたか?へのコメント

  • コメントは見つかりませんでした。コメントを残してください!

コメントを残す

注意!犯罪、違法、脅迫、邪魔、侮辱、罵倒、軽蔑、屈辱、下品、猥褻、不道徳を構成する可能性のあるコンテンツから生じる財務、法律、刑事、行政上のあらゆる種類の賠償責任人格に損害を与え、メンバー/ユーザーに帰属します。

あなたのメールアドレスは公開されません。
必須フィールドはマークされています *


ワスピックメニュー